Respiro alto

 

Celeste Isotta collection autumn-winter 2012 Lavinia turra |event 27-03-2012 Respiro Alto

video SARA DELLONZE  (Eleonora Corti e Alex ) :” Respiro Alto” and back stage

VIDEO : LOST IN MY DREAM BY MUSTAFA SABBAGH

Respiro Alto” Opera pensata per i capi della collezione lavinia turra. la realizzazione di tutti i capi con l intervento artistico sono opere 1/1.il nome dell’ opera video-installazione con la presenza di una serie di incisioni e lastre in punta secca. le opere sono trattate dalla Galleria D406 di Modena t: 3405953646

“ A me piace pensare che gli artisti la seguano, la moda. E la seguono così intensamente da perder di vista l’altro da sé. Sì: come una antenna riceve i segnali; loro sentono la moda e la manifestano nel proprio linguaggio.La sintesi è immediata e così inseguono materiali e oggetti che possano rappresentare ciò che sentono, in ciò che è alla portata di mano: ciò che c’è, qui ed ora,realizzando a loro modo un vestito non vestito. E con un atteggiamento dandy trasformano la loro persona in un’opera. Essendo e vivendo un vero, originale, contatto con la moda. Un piacere e un dovere, in un gioco che è stile personale. Vestire è un pensiero difficile: siamo tutti nudi di fronte ai vestiti e alle scelte di cosa indossare. L’artista sente il brivido dell’oggi eppure sa trovare la radice di un movimento originario. Ma vestire un altro è un lavoro specifico che appartiene a chi fa moda, non a chi la segue. Mi sono incuriosita recentemente all’immaginario cinematografico e in particolare ai volti e ai sorrisi che le dive “indossano”. Una posa: che siano sorridenti oppure né tristi, né felici; ma un gesto di felicità che risplende, perché la fama le rende dive. La dignità e la semplicità che traspaiono sono valori che io adoro. Dal mio interesse alle siluette e alle ombre; al dietro sipario dove ho trovato corpi di dive. In questo punto la mia ricerca tange con la creazione di Lavinia Turra; e così nasce una collezione di moda che vede il segno rappresentare donne e oggetti che forse non ci appartengono più, ma a cui  decisamente noi apparteniamo. Dive che sorridono, e con eleganza e grazia, salutano. Lo stile è quello che le contraddistingue; quello che non si compra da nessuna parte. Lo stile: quel “vestito” che adoro, che è la ricchezza vera.” Sara Dell’Onze

leading international and contemporary fashion :WHITE |fashion week Milan PaintingfashionStile

ph©RolandoPaoloGuerzoni

CELESTE ISOTTA (collection of lavinia turra|photos of mustafa sabbagh)